Cavagna e Vansevenant feriti in un incidente al ritiro di QuickStep

Rémi Cavagna ha riportato una frattura alla vertebra L1 nella parte bassa della schiena dopo essere rimasto coinvolto in un incidente al campo di addestramento di Abbigliamento Ciclismo QuickStep in Spagna.

Il francese ha colpito il ponte insieme al compagno di squadra Mauri Vansevenant nell’incidente di due giorni fa, con il giovane belga che ha riportato una frattura al pollice.

Cavagna è stato portato all’ospedale di Valencia, dove lunedì sarà operato, mentre Vansevenant è tornato in Belgio per sottoporsi a «un ulteriore trattamento conservativo», ha detto venerdì la squadra. Gli esami effettuati su Cavagna non hanno mostrato segni di danno neurologico.

Il team non ha confermato per quanto tempo la coppia sarebbe rimasta senza moto, anche se è probabile che si tratti di settimane piuttosto che di un periodo di tempo più lungo per Cavagna.

Nel 2018, Mikel Landa, mentre era al Abbigliamento Ciclismo Movistar, ha trascorso tre settimane fuori dai giochi dopo aver subito una frattura simile al Clásica San Sebástian, anche se non si è sottoposto a un intervento chirurgico.

Cavagna aveva vissuto senza dubbio la sua stagione di maggior successo fino ad oggi nel 2021, conquistando vittorie nelle cronometro al Tour de Romandie e al Tour de Pologne, oltre a vincere il titolo nazionale francese di corsa su strada e conquistando secondi posti nelle prove a cronometro alla Parigi-Nizza, il Volta a Catalunya e il Giro d’Italia per un totale di soli 17 secondi.

Il 22enne Vansevenant, nel frattempo, ha impressionato durante la sua stagione da neoprofessionista con la squadra, vincendo il GP Industria e Artigianato a marzo, conquistando i primi 10 al Tour de la Provence e alla Settimana Coppi e Bartali, e finendo secondo su una tappa del suo debutto nel Grand Tour alla Vuelta a España.

QuickStep, che la prossima stagione sarà conosciuto come QuickStep-AlphaVinyl, è attualmente al ritiro di fine anno a Calpe, sulla costa mediterranea nel sud-est della Spagna.

La squadra inizierà la stagione 2022 alla Vuelta a San Juan a fine gennaio con Remco Evenepoel come leader nella gara che ha vinto nel 2020.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *